I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

 

 Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Socio-Sanitari
Viale Pacinotti 11 - 51100 Pistoia (PT)  - ptrc010007@istruzione.it - Pec: ptrc010007@pec.istruzione.it - Tel. 0573/25193  /25194 

Nove studenti delle classi terza e quarte, beneficiari della borsa Erasmus+ VET, hanno svolto per quattro settimane (dal 15- 06 al 13-07-2019) attività di Alternanza Scuola Lavoro presso aziende della città di Valencia.

Il progetto Erasmus+ Te@ms, curato dalla docente referente, prof.ssa Matteoni Lorella e dalla prof.ssa Pesenti Compagnoni Giusy, è stato attivato in collaborazione con l’Istituto capofila IIS Salvemini-Duca D’Aosta di Firenze, Formazione Co&So Network, Confartigianato Imprese Firenze, Confindustria Firenze, Institute Français, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti Contabili di Firenze.

Gli studenti partecipanti hanno alloggiato in famiglie selezionate e sono stati accompagnati per tutta la durata del progetto da docenti dei due istituti, nominati tutor accompagnatori.

L’esperienza di mobilità all’estero si è rivelata positiva, perché, oltre ad agevolare l’acquisizione e il miglioramento delle competenze tecnico professionali e linguistiche, ha contribuito a promuovere la consapevolezza dei valori dell’UE finalizzati alla costruzione di un sistema di formazione professionale condiviso e di uno spazio europeo dove il cittadino circoli liberamente con saperi, apprendimenti e qualifiche ovunque trasferibili, riconoscibili e spendibili.

Lo sviluppo delle competenze nella lingua spagnola è stato supportato anche da corsi di lingua online messi a disposizione della Commissione Europea con valutazione ex ante ed ex post del livello di competenze linguistiche dei partecipanti.

Durante il soggiorno a Valencia, i ragazzi hanno partecipato a iniziative culturali organizzate dalla scuola partner spagnola e dai docenti tutor accompagnatori: visite guidate delle attrazioni principali della città, gita ad Alicante, escursione naturalistica al “Gorgo de la escalera”, a pochi km da Valencia, visione di film in lingua spagnola e di uno spettacolo di flamenco.

Si riportano i commenti dei ragazzi espressi a conclusione dell’esperienza formativa in Spagna:

“Sono partita ‘sola’ e con tanta paura perché non sapevo cosa mi aspettasse, ma con il senno di poi posso dire che è stata l’esperienza più sorprendente, soddisfacente e appagante che abbia mai affrontato.” (Jessica Di Marco, 4^CS)

“Questa esperienza è stata piena di gioie, sorrisi, pianti e divertimento. Assolutamente da ripetere”. (Elena Angiolini, 4^BC)

“Esperienza significativa e molto importante. Sono felice e grata per l’opportunità che mi è stata data; grazie a coloro che hanno organizzato tutto ciò e a coloro che mi hanno accompagnata durante questo mese. Bellissima Valencia!” (Olga Baroncelli, 4^ BC)

“Queste quattro settimane sono state un arricchimento sia dal punto di vista della lingua sia delle relazioni. Un ringraziamento particolare a chi ci ha accompagnato, sicuramente da ripetere”. (Sentayhu Mazzei, 3^CS)

“È andato tutto come mi aspettavo: sono entrato a pieno nella cultura di questo paese, ho conosciuto tantissime persone da ogni parte del mondo con le quali mi sento frequentemente, ho imparato nuove metodologie lavorative e ho migliorato notevolmente sia lo spagnolo che l’inglese. Grazie a questa esperienza ho le idee chiare sul mio futuro, grazie a tutte le professoresse per l’opportunità.” (Lorenco Shabanaj, 4^CC)

“In questo mese ho avuto l’opportunità di maturare, di mettere alla prova me stessa e anche di divertirmi, è stata un’esperienza bellissima e indimenticabile”. (Siria Loria, 4^BC)

“Per me questa esperienza è stata molto significativa, mi ha fatto capire meglio com’è il mondo del lavoro e mi ha aiutato ad arricchire il mio bagaglio personale. Esperienza che non dimenticherò mai e che ricorderò con un po’ di nostalgia ma con tanta felicità”. (Sara Gai, 4^CC)

“È stata un’esperienza meravigliosa, sono contento sia perché il mio livello di spagnolo è migliorato, sia perché mi sono confrontato con una realtà nuova. È stata una bella sfida. Mi sono trovato benissimo soprattutto al lavoro”. (Jeron Hidre Haile 3 ^C C )

“È stata un’esperienza tutto sommato okey, soprattutto per le lingue ...” (Alessia Ponsiani, 4^BC)

A settembre 2019, altri studenti del nostro istituto e del Salvemini D’Aosta di Firenze parteciperanno alle iniziative di mobilità all’estero organizzate in altri paesi dell’UE: Irlanda e Francia. Auguriamo ai ragazzi un grande in bocca al lupo, siamo certi che anche per loro si rivelerà un’esperienza preziosa e indimenticabile.

 

La docente tutor

Prof.ssa Felicia Costa